Sono il dr. D’Alessandro

Psicologo-Psicoterapeuta

Diversi anni fa pubblicai su alcuni blog degli articoli sugli attacchi di panico. Così cominciai a ricevere diverse richieste da parte di persone che avevano questo sintomo.

Inizialmente utilizzai l’ipnosi, richiamando le risorse del soggetto e cercando di inibire la risposta ansiosa attraverso la suggestione. Questo approccio funziona abbastanza presto in una percentuale di casi, mentre ci vogliono diversi mesi per una parte più consistente di persone. In alcuni casi, invece, le persone non trovano affatto giovamento solo col trattamento ipnotico.

Personalmente, avevo seguito una psicoanalisi, perché ero affascinato anche da questo approccio. Quindi cominciai a esercitarla anche come analista. Fu il mio approccio principale per diversi anni, finché non mi resi conto del fatto che, pur essendo molto importante per l’evoluzione della personalità di un individuo, non sempre era in grado di attenuare il sintomo degli attacchi di panico, se non in diversi anni.

Alla ricerca di metodi più efficaci con questo sintomo in particolare, rispolverai i miei studi universitari finché non ricordai che un approccio terapeutico di tipo cognitivo-comportamentale tendeva a funzionare sulla maggior parte dei soggetti in mesi invece che anni. Certo anche questo tipo di psicoterapia non è perfetto e alcune persone non riescono proprio a mandarne giù l’aspetto scientifico e sistematico.

Il fatto è che la riuscita di una terapia rispetto a un’altra dipende dalla persona che ha il sintomo, quello che si aspetta, della sua capacità introspettiva, dalla sua tendenza a esercitarsi per conto proprio, dai traumi subiti, eccetera.

Per esempio sui soggetti che avevano subito traumi, l’EMDR (una tecnica terapeutica usata proprio in ambito della psicologia dell’emergenza, soprattutto) permette di sbloccare alcune dinamiche interne, al punto che poi gli altri approcci consueti possano funzionare. Stessa cosa per l’ipnosi usata per alcuni casi in cui l’ansia e lo stress sono in grado di bloccare l’individuo in uno stato di stallo e per le tecniche della Gestalt, molto utili per imparare ad accedere alle proprie emozioni.

Anche la mindfulness, che per alcuni versi si sovrappone alle tecniche ipnotiche, viene in aiuto per alcuni aspetti prodromici degli attacchi di panico, per esempio quando il pensiero a loop è parte dell’innesco.

Quello a cui sono arrivato, negli anni è un approccio integrato, che unisce più approcci delle tecniche della psicoterapia breve e quello della psicoanalisi, sempre cercando una soluzione rispetto prima di tutto al sintomo, poi alle sue cause.

Chi sono in breve

j

Laureato in Psicologia con 110 e lode

Università degli Studi di Roma “La Sapienza”
j

Iscritto all’albo degli Psicologi

Ordine degli Psicologi del Lazio (n. 11468)
j

Presidente AIPAP

Associazione Italiana Psicoterapia degli Attacchi di Panico, Roma
j

Specializzato in Ipnosi

Scuola quadriennale post-lauream di Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana, Roma
j

Socio Ordinario SII

Società Italiana di Ipnosi, Roma
j

Direttore Scientifico

TRANQUILLAmente s.r.l., Roma

Attività e corsi

l

Milton Erickson Foundation

Ho frequentato il corso intensivo di Ipnosi Ericksoniana “Fundamental” alla Milton Erickson Foundation a Phoenix, Arizona.
l

Milton Erickson Foundation

Ho frequentato il corso intensivo di Ipnosi Ericksoniana “Intermediate” alla Milton Erickson Foundation a Phoenix, Arizona.
l

Milton Erickson Foundation

Ho frequentato il corso intensivo di Ipnosi Ericksoniana “Advanced” alla Milton Erickson Foundation a Phoenix, Arizona.
l

Associazione Jonas, centro di ricerca psicoanalitica

Ho frequentato il corso di specializzazione sulla clinica psicoanalitica dei nuovi sintomi, per la cura dei disturbi alimentari, degli attacchi di panico e depressioni.
l

L’incontro tra uomo e donna: dalla disarmonia alla patologia

Ho partecipato al seminario presso l’Istituto Nazionale di Psicoanalisi Lacaniana e la Scuola Medica Ospedaliera di Roma
l

Introduzione alla struttura dell’angoscia

Ho partecipato al seminario presso la Scuola Medica Ospedaliera di Roma
l

Il Disturbo da Attacchi di panico

Ho partecipato all’evento organizzato dalla ASL RM E
k

S. Filippo Neri

Ho collaborato con il Servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura dell’ospedale S. Filippo Neri di Roma
l

S. Eugenio

Ho collaborato con il reparto di Neurologia dell’ospedale S. Eugenio di Roma

l

EMDR (livello I)

Certificazione EMDR (livello I) presso l’Associazione EMDR Italia
l

EMDR (livello II)

Certificazione EMDR (livello II) presso la EMDR Europe
l

IADC Therapy

Certificazione IADC Therapy presso The Center For Grief and Traumatic Loss

Dicono di me

“Volevo fare un ringraziamento al dott. D’Alessandro per avermi aiutata a superare gli attacchi di panico che da anni mi rendevano la vita difficile arrivando alla fine a evitare di uscire da casa se non in compagnia e a vivere giorni d’inferno come in un incubo dal quale non ti svegli mai.

Oggi, a distanza di tempo, mi sono riappropriata della mia vita, dei miei sogni, dei miei progetti e della voglia di vivere che tutti noi dovremmo avere.”

Fabiana

“Ho trovato nelle sedute di psicoterapia svolte con il dottor D’Alessandro la possibilità di acquisire consapevolezza di me stesso, ciò che in precedenza percepivo come una malattia era in realtà solo una parte di me. Grazie alle sedute di psicoterapia sono riuscito a diminuire, fino ad escludere, l’uso dei farmarci e ad affrontare gli attacchi di panico facendo ricorso alle risorse già presenti in me.

Un percorso di riflessione interiore e scelte che consiglio a chi come me ha problemi di attacchi di panico da diversi anni e che pensa di convivere con una malattia incurabile. La risposta è dentro di noi, va solo trovata la chiave di lettura di quelli che sono i messaggi che ci invia la nostra mente e il nostro corpo, tutto questo è possibile grazie all’aiuto di una guida quale il dott. D’Alessandro lo è stata nel mio caso.

Mille grazie dottore per gli strumenti che mi ha consentito di scoprire e che mi ha insegnato ad usare.”

Marco

“Volevo ringraziare il dottor D’Alessandro per avermi aiutata a superare un momento delicato della mia vita… oggi sto bene e vivo una vita normale.”

Elisabetta

“Ho iniziato a soffrire di attacchi di panico molto intensi, ho deciso allora di intraprendere un percorso psicoterapeutico con il Dottor D’Alessandro inizialmente in maniera individuale. Attraverso le sedute il dottore ha individuato la causa e lavorando insieme con esercizi e con il dialogo ho cominciato a rafforzarmi fino a quando il dottor D’Alessandro ha ritenuto opportuno passare a delle terapie di gruppo in modo tale da potermi confrontare e discutere delle mie problematiche con altre persone. Tutto ciò per dire che il percorso che ho fatto è stato molto utile perché oggi dopo due anni sono riuscito a riprendere in mano la mia vita e tutto grazie a lui.

Ancora grazie dottore.

Nando

“È molto raro confrontarsi con medici che lavorano con passione, umanità e il Dott. D’Alessandro fa parte di questi.”

Loredana

La mia esperienza con il Dottor D’Alessandro è stata una continua scoperta; oggi posso affermare di aver “cambiato pelle”, la sua psicoterapia mi ha sicuramente aiutata nelle difficoltà e migliorata interiormente.

Nutro profonda stima per il Dottore, che è una persona disponibilissima, estremamente gentile, limpida ed aperta a chiarimenti, domande e quant’altro, oltre che un professionista esperto, attento e di grande empatia. Grazie ancora.”

F.

“[…] ritengo di aver riscontrato ottimi risultati con le tecniche da lui suggerite. Sono riuscito con il suo aiuto a cambiare in meglio le mie abitudini. Sono molto fiero del percorso fatto.

Ferdinando

Mi sono trovato molto bene con il dottore per professionalità e umanità

Alessandro

“[…] Grazie alle sue tecniche e ai suoi consigli ho ricevuto un valido punto di vista che mi ha aiutato a migliorare il mio equilibrio e, di conseguenza, la qualità della mia vita, sia sotto l’aspetto professionale che sotto la sfera personale. […]

Paolo

Durante questa crisi ho dovuto chiudere la mia attività, che mi ha portato anche al divorzio e alla perdita della casa, mia situazione emotiva era più a terra di quella monetaria, consigliato da un amico ero molto scettico e poco propenso a spendere soldi che non potevo permettermi di spendere visto che avevo già provato terapisti negli anni passati, invece si sono rivelati quasi un investimento, mi dispiace di non incontrato prima il dott. D’Alessandro perchè ho trovato in lui una persona capace di ascoltare e dialogare molto rassicurante e umano, cosa che non tutti i terapisti lo sono.

Alessandro M.

“[…] pensavo di sapere l’origine dei miei problemi e avevo bisogno di aiuto per superarli. Andando in terapia dal dottore ho scoperto, grazie ad alcune sue domande che mi hanno portato a riflettere tanto, che non mi era tutto chiaro come pensavo e che i miei problemi nascevano anche da altre esperienze da me vissute e alle quali non avevo dato importanza. Sto continuando ad andare da lui, dopo un anno di terapia, e sto sempre sempre meglio. […]

Michela

“[…] mi sono trovato da subito molto bene. Trovo che sia un professionista preparato ed empatico […]

Marco C.

“Grande professionista e bellissima persona, grazie a lui sono riuscito a superare le mie problematiche legate all’ansia e allo stress… Grazie ancora.

Emiliano